Casi di successo

Cosa fa Mario per avere un’attività di successo?

Durante uno dei nostri eventi molti di voi si sono chiesti come facciano le attività ad avere così tante visualizzazioni e successo grazie a myPushop… potremmo spiegarvelo in 1000 modi diversi, ma credo che il più semplice sia quello di raccontarvi un caso di successo… Non farò il nome perchè stiamo seguendo le sue azioni e non voglio influenzare i dati, ma vi do un indizio… è un negozio di abbigliamento in provincia di Pavia… per comodità lo chiamerò Mario.

Cosa fa Mario per avere così tanto successo?

Le azioni che compie sono sempre le stesse… ma le esegue con metodo e costanza: gli ingredienti che portano un’attività al successo!

Azioni in app

1. Vetrina sempre aggiornata

Mario ogni venerdì aggiorna la sua vetrina, la scelta del venerdì è furba… durante il weekend la gente spende molto più tempo a smanettare col proprio smartphone e le visite sull’app sono maggiori, avere un’offerta sempre aggiornata gli permette di comparire con molta più probabilità sia sulla home page dell’app che nella sezione promozioni molto visitata dagli utenti dell’app.

2. Comunicazione diretta

Dopo aver aggiornato la vetrina Mario invia un messaggio ai suoi clienti invitandoli a visitare l’app per scoprire tutte le novità, rispetto a mail ed sms la notifica sul cellulare ha un tasso di lettura molto più alto… questo ti permette di entrare subito in contatto con potenziali clienti e, comunque, ti porta più visualizzazioni… non male vero?

3. Catalogo premi

Mario ha convinto molti dei suoi clienti ad aderire al sistema di raccolta punti utilizzando le tessere… una stategia che si è inventato e che ci ha sorpreso con i suoi risultati è questa: lui cambia i premi ogni mese! La gente da un lato si affretta a fare acquisti per accapararsi il premio aiutandolo a fatturare di più, dall’altro continua ad eseguire accessi all’app aumentando le visualizzazioni!

Azioni online

4. Ottimizza i titoli

Mario, grazie alle sue capacità di venditore, è in grado di convincere gli utenti a cliccare sulle sue offerte grazie a dei titoli sempre accattivanti e coinvolgenti… Innanzitutto ha cercato il suo target… uomini under 30 (parliamo di abbigliamento street piuttosto giovanile) quindi si rivolge a loro con un linguaggio adatto: molto informale e spesso ironico. Utilizza titoli brevi, che stimolano il click anticipando il valore del contenuto. Usa spesso fare domande… (di la verità anche tu hai cliccato su questo articolo perchè eri incuriosito dal titolo posto sotto forma di domanda). Per lanciare una linea di smanicati poteva scrivere “Nuova linea di smanicati multicolore… venghino signori, venghino” e invece ha scritto semplicemente “Stai indossando il colore giusto?” – Tu su quale dei due avresti cliccato?

5. Condividi sui social

Ogni sua azione in app, mario, la condivide sui social in maniera tale da allargare il suo bacino d’utenza e permettendo accessi all’app anche a gente che magari in negozio non c’è mai stata… il vantaggio, oltre ovviamente alle visualizzazioni che sono il nostro obiettivo, sta nel fatto che una volta che decidono di seguirti diventano potenziali clienti perchè potrai contattarli in qualsiasi momento!

6. Usa Whatsapp

Abbiamo scoperto che Mario sfrutta anche Whatsapp per invitare i clienti a scaricare l’app e seguire le sue offerte… la strategia è piuttosto furba anche perchè non usa i messaggi ma le story condividendo lo screenshot dell’app (fa la stessa cosa anche su Instagram). Questo incuriosisce molto i suoi contatti!

Azioni offline

7. Vetrofanie

Mario, ha fatto realizzare delle vetrofanie personalizzate che invitano i passanti a cercare l’attività su myPushop, questo gli permette di dare ai passanti le risposte che cercano anche quando il negozio è chiuso.

8. Scopri di più

Un’altra azione molto carina è stata quella di inserire nel cartello prezzo dei vari prodotti la dicitura “Scopri di più su questo prodotto grazie a myPushop” tramite un QRcode (il codice a barre quadrato che si fotografa col cellulare) l’utente viene indirizzato direttamente alla pagina del prodotto… mi rendo conto che questa come azione è abbastanza avanzata ma l’impegno profuso da Mario per realizzare tutte le etichette sta dando ottimi risultati.. potresti iniziare col farlo per i prodotti di punta!

9. Messaggio scontrino

Una tecnica vecchia come il cucco… ma sempre funzionante… alla fine dello scontrino c’è una bella scritta in stampatello maiuscolo circondata da asterischi ***CERCA MARIO SU MYPUSHOP*** non so quanto realmente funzioni… ma lui lo fa e considerando i risultati davvero sorprendenti vi consiglio di provarci…

Il segreto del successo di Mario non sta in uno di questi passaggi ma nella loro totalità e nella costanza con cui li esegue! Se anche tu hai una tua strategia che pensi ti stia dando buoni risultati inviacela a marketing@mypushop.com e noi ne faremo un articolo… oppure se non sei soddisfatto prova a cambiare strategia per raggiungere i tuoi obiettivi… come diceva il mio professore alle superiori “perchè accontentarti di un pandino se puoi guidare una Ferrari?”

Commenta